Quadri di Inigio Pagliani. Pittori italiani Firenze Art Galleria d'arte contemporanea Vendita Arte Vendita quadri artisti contemporanei. Opere d'arte rigorosamente autentiche. Organizzazione mostre.

cerca quadri

Inigio Pagliani

1911 - 1991
Biografia
Inigio Pagliani ( 1911-1991 Carpi -Modena) pittore, autodidatta, non ha frequentato ne' accademie, ne' studiato scuole pittoriche: deve tutto al suo talento, alla sua maestria,alla sua appassionata tendenza al bello e al desiderio di fermarlo sulla tela.Le sue opere ( paesaggi, fiori, figure) riflettono la valentia di un pennello maestro, la purezza cristallina dell'arte vera che non ricorre ad alcun artificio, la tranquilla sicurezza dell'esperto, l'ispirazione trasparente, delicata, gioiosa del poeta. Perfetto nella scelta delle tinte, da' alle sue figure il movimento che le fa vie, con una precisione mirabile:e riesce a fare esprimere loro ogni intendimento.La foga dei suoi cavalli in corsa, eleganti e snelli pur nella tensione dello sforzo, dice tutto il desiderio della vittoria e l'ansia umana di evasione e di trionfo. I suoi magnifici scorci di Carpi, specialmente della Carpi antica, che ora non esistono piu', parlano della sua nostalgia sofferta negli anni della lontananza, il suo ripensare continuo a quegli angoli tranquilli, luminosi, familiari alla dolce adolescenza.I suoi fiori dalle tinte delicate raccontano momenti di solitudine dell'animo, il rifugio in un angolo di montagna, il desidero di annullarsi nella grande natura. Inigio Pagliani, senza ricorrere alle deformazioni e agli accostamenti rischiosi dei pittori moderni, esprime egregiamente il suo messaggio in lavori a olio, ad acquerello e a tempera. Di lui giustamente scrisse il pittore poeta Eleuterio Gazzetti :"Guardando i suoi dipinti ( mi riferisco ai paesaggi, ai suoi cavalli e alle nature morte) si ha l'impressione di trovarci davanti alla pittura cosiddetta pura, che al superficiale puo' sembrare fredda e statica, ma non e' cosi'. Luci assolate e cieli bigi ammantano il bel paesaggio morbido e perfetto, in una dimensione che e' quella tecnica e visiva di un vero artista per l'appropriata deposizione del colore, steso con pennellata sicura e gusto signorile". Inigio Pagliani e' stato a contatto con i migliori artisiti modenesi, tra cui Angelo Salvarani, Gaetano Bellei e Tino Pelloni: ha soggiornato per breve tempo a Genova, poi si e' fermato a Milano, lavorando con molto profitto col napoletano Balsamo. Torna a Carpi nel 1961 e da questo momento consegue successi, trionfi e premi. Ha esposto in Italia, a Parigi, Londra, Barcellona, Casablanca, New York, Monaco di Baviera, Bruxelles, Istanbul, Lisbona, Bonn etc..
Firenze Art Gallerie d'arte contemporanea - partita iva 06261180480
Piazza T.Gaddi 2/R - 50143 Firenze (zona Ponte alla Vittoria) - Email: info@firenzeart.it - Tel. 055 224 028