Quadri di Giuliano Pini. Pittori italiani Firenze Art Galleria d'arte contemporanea Vendita Arte Vendita quadri artisti contemporanei. Opere d'arte rigorosamente autentiche. Organizzazione mostre.

cerca quadri

Giuliano Pini

1935 - 2017
Biografia
Giuliano Pini è nato a Firenze nel 1935

Fra i suoi primi estimatori Ottone Rosai della Scuola Romana, quindi presto la prima personale (1961) nella Galleria fiorentina Nuova Corrente con presentazione di Mario De Micheli.

Ideatore di grandi cicli artistici (Il tempo ha le mani del 1970 e Il punto da raggiungere del 1979, quest'ultimo introdotto da Renzo Vespignani; L'edificio del sogno del 1982, ispirato dalla musica di Riccardo Wagner, con testi di Silvano Bussatti e Dario Micacchi) Pini continua il suo iter incontrando la danza (il flamenco del ballerino spagnolo Antonio Gades); la tragedia greca, Euripide, Teseo, il Minotauro, il teatro in genere, in cui trasfonde le sue immagini e le sue sensazioni.

Carlo Ludovico Ragghianti, in occasione di una mostra di Pini a Firenze - che definisce pittore fiorentino ed europeo scrive

Hanno presentato il suo lavoro molte gallerie private (Santa Croce, Pananti, Palazzo Vecchio di Firenze, Forni di Bologna e di Amsterdam, Schreiber di Brescia, Ca' d'Oro di Roma e pubbliche (Comuni di Siena, Cesena, Cremona, Piombino, Grosseto, Grosseto, Montemurolo, ed altre città).

La sua prima mostra antologica nel Comune di Arezzo (nella Galleria d'Arte Moderna - Sala S. Ignazio) nel 1977.

Invitato a varie manifestazioni, fra cui nel 1986 l'XI Quadriennale d'Arte di Roma e nel 1990 il XXIII Premio Vasto di Arte e Critica d'Arte. Molti critici si sono occupati delle sue opere: E. Carli, E. Cassa Salvi, T. Paloscia, D. Pasquali, G. Previtali, C.L. Ragghianti, G. Seveso, F. Solmi, F. Simongini, M. De Micheli, D. Micacchi, S. Bussatti, F. Bellonzi.
Firenze Art Gallerie d'arte contemporanea - partita iva 06261180480
Piazza T.Gaddi 2/R - 50143 Firenze (zona Ponte alla Vittoria) - Email: info@firenzeart.it - Tel. 055 224 028