info@firenzeart.it
055.224028

Edward Goodall

Edward Goodall (1795 – 11 April 1870) è stato un incisore britannico. Ora è meglio conosciuto per i suoi piatti dopo J. M. W. Turner.
Edward Goodall è nato vicino a Leeds, nello Yorkshire. È stato cresciuto da uno zio quacchero e si dice che abbia avuto un'infanzia infelice. Andò a Londra nella sua prima adolescenza e iniziò come apprendista presso uno stampatore e imparò l'arte dell'incisione su acciaio. Divenne uno dei migliori incisori di linee di acciaio inglesi e dopo una visita alla casa del famoso artista J.MW Turner in Queen Anne St., a Goodall fu detto che poteva incidere tutte le immagini dell'artista che voleva. Il compenso di Goodall per un'incisione era di circa 700 ghinee per una grande lastra che avrebbe richiesto fino a due anni e negli ultimi anni Goodall è stato uno degli unici due incisori utilizzati esclusivamente da Turner.

Goodall si sposò nel 1818 e si stabilì a Camden Town. L'anno successivo risiedevano a 20 Arlington St. e nel 1823 si trasferirono a 11 Lower Pratt Place. Nel 1827 il loro indirizzo era Mornington Grove e la casa, Mornington Grove Cottage, fu costruita da Edward. Nell'autobiografia del figlio Frederick si narra che tutti i grandi artisti del periodo vittoriano frequentassero la casa di volta in volta soprattutto Turner e Stanfield. Clarkson Stanfield RA (1793-1867) e sua moglie Rebecca, erano vicini di casa e spesso si fermavano a giocare al loro gioco di carte preferito, vingt et un, la sera. Nel 1830, Goodall ricevette l'incarico di incidere una serie di illustrazioni di Turner per un libro di poesie intitolato "Italia" di Samuel Rogers. John Ruskin è stato citato come dicendo "le incisioni più belle mai prodotte dalla linea pura". Nel 1837, Poetical Works di Thomas Campbell conteneva diciassette incisioni di illustrazioni di Turner di Edward Goodall. Goodall incise una serie di grandi lastre dopo Turner, tra cui "Oxford from North Hinksey" (1841), "Caligula's Palace and Bridge" (1842) e una versione più recente (1859), Dido Building Carthage (1859), Ulysses Derides Polyphemus (1859) .
Edward Goodall morì lunedì 11 aprile 1870 al 148 di Hampstead Rd. all'età di 75 anni. L'Art-Journal lo ha descritto con le seguenti parole: "come quello di uno dei migliori artisti della nostra scuola". L'Ateneo ha dichiarato "il famoso incisore di tanti dei migliori piatti delle moderne produzioni inglesi".

Opere di Edward Goodall (1)


tratta solo opere
Autentiche e Certificate

MOSTRE ONLINE IN CORSO


Sogni e ricordi -  Giorgio Alboni
Sogni e ricordi
di Giorgio Alboni
L'alba della civiltà -  Silvio Ricci
L'alba della civiltà
di Silvio Ricci


NEWS FIRENZEART



Va in onda Donne e Motori

  Andrà in onda stasera alle 21.00 l’intervista di Fabrizio Borghini sulla mostra “Arte, Musica, Donne & motori”

L'articolo continua >>]



Galleria
Da oltre 20 anni vendiamo online opere d'arte autentiche di artisti affermati e talenti emergenti. Massima affidabilità.

Vai alla collezione


Mostre Online
Ogni mese nuove Mostre personali o collettive da non perdere. Visibili direttamente online nella nostra Galleria Virtuale.

Visita le Mostre Online in corso


Servizi per artisti
Affidati alla nostra esperienza per farti conoscere, promuoverti e aumentare la tua visibilità. Esponi le tue opere in una Mostra Online.

Contattaci


Archiviazione opere
Gestiamo in esclusiva l'archivio ufficiale delle opere di Rodolfo Marma e permettiamo l'autenticazione di opere di Graziano Marsili e Umberto Bianchini
Richiedi informazioni
Realizzazione grafica web WWS Snc