Quadri di Gio Lepori Batta. Pittori italiani Firenze Art Galleria d'arte contemporanea Vendita Arte Vendita quadri artisti contemporanei. Opere d'arte rigorosamente autentiche. Organizzazione mostre.

cerca quadri

Gio Lepori Batta

1911 - 2002
In questo momento non sono in vendita online opere di questo artista. Per sapere se sono disponibili sue opere in galleria , contattaci.
Biografia
Gio Batta Lepori nasce a Livorno il 21 Dicembre 1911 nell’antico quartiere di San Jacopo.

Già alla scuola elementare manifesta una spiccata sensibilità e una non comune capacità di esprimere il suo mondo interiore, che fanno dire al suo maestro che diventerà uno scrittore.

Invece, Lepori, ricevuta in dono per un compleanno una cassettina corredata di tutto il materiale per dipingere, si reca in bicicletta alla ricerca di soggetti da ritrarre con tocco personale, che rivelano subito una naturale attitudine per la pittura.

Nella sua giovinezza esplica vari mestieri, anche perché la famiglia guarda con un certo scetticismo la sua passione per la pittura, ma nel 1946, sostenuto dalla moglie, fa la scelta coraggiosa di vivere la libera professione di pittore.

Nello stesso anno la prima mostra personale nella città natale è la conferma che non gli mancano gli strumenti per continuare sulla strada intrapresa; gli artisti labronici, i critici d’arte, il pubblico, accolgono con favore il giovane pittore e intravedono per lui un futuro ricco di successi e di affermazioni.

Aspettative che si realizzano nelle numerose esposizioni personali e collettive che tiene in varie città italiane (Milano, Pisa, Genova. Trieste, Prato, Roma ...) e straniere (New York, San Paolo, Parigi...)

Il 1953 costituisce una tappa fondamentale per la carriera del pittore: la mostra personale a Roma presso l’Associazione della Stampa a Palazzo Marignoli in Via del Corso, ottiene un successo che si risolve in una affermazione decisiva. Viene visitata dal Presidente della Camera On. Giovanni Gronchi, da intellettuali e da numerosi personaggi del mondo dell’arte e dello spettacolo che esprimono una sentita ammirazione per l’arte di Lepori.

I conterranei si rivelano fieri del loro artista ed ogni volta che espone nella sua Livorno partecipano numerosi per esprimere il loro apprezzamento.

Una di queste mostre viene inaugurata il 28 ottobre del 1961, data della celebrazione delle nozze d’argento del pittore: tappa significativa della sua vita familiare arricchita da 10 figli!

Dalla fine degli anni 70 le mostre personali sono solo antologiche, perché il pubblico possa rendersi conto dell’evoluzione che la sua arte ha avuto nel tempo e della ricchezza e varietà dei soggetti trattati.

Il pubblico fruisce pienamente di tanta bellezza e ne trae un profondo godimento estetico: l’obiettivo dell’artista è raggiunto.

rilevata da sito web ufficiale
Mostre
1946 1ª Mostra Personale a Livorno: Galleria Labronica, Via Magenta 9, dal 2 al 16 Gennaio

1947 Espone con Renato Natali a Milano alla Galleria d'Arte Internazionale, Via Gesù 13, dal 15 al 26 Gennaio

1947 Partecipa alla Mostra Collettiva col Gruppo Labronico a New York

1947 Espone alla 21ª Mostra del Gruppo Labronico a Milano, Via Brera 4, dal 18 al 30 Novembre

1948 Mostra col Gruppo Labronico al Circolo Ricreativo Solvay dal 12 al 20 Dicembre

1949 Mostra Personale a Pisa presso la Galleria Ciardelli, Corso Italia, dal 15 al 30 Marzo

1949 Mostra Personale a Livorno dal 2 al 15 Aprile, Gall. d'Arte, Via Ricasoli 7. Illustre visitatore è il Presidente della Camera On. Gronchi

1949 Mostra Personale a Genova, Galleria d'Arte "R. Rotta" dal 22 al 31 Ottobre

1949 Mostra dei Pittori Labronici, dal 20 Dicembre al 3 Gennaio a Lucca, Galleria d'Arte Tradizionalista, Via Galli Tassi, 60

1950 Mostra di pittori livornesi 8-28 ottobre, Livorno, Bottega d'Arte

1950 Mostra Personale a Livorno: 16-30 Novembre, Galleria d'Arte, Via Ricasoli 7

1951 Esposizione del quadro "Inno del sole" (allegoria mascagnana) in Piazza della Repubblica in occasione del concerto della Banda del Corpo degli Agenti di P. S. diretta dal Maestro Marchesini

1952 Partecipa con altri artisti alla "Mostra del fiore", presso la Galleria d'Arte di Via Ricasoli

1953 ROMA: Mostra Personale 1/15 Aprile, Palazzo Marignoli, Associazione della Stampa Romana, Via del Corso, 184. Il Presidente della Camera On. Gronchi acquista 4 opere per il Governo

1954 Mostra Personale a Pisa, 1 - 15 Gennaio, Saletta Ciardelli, Corso Italia

1954 Roma, 21 Febbraio h.16 Concerto della Banda Musicale del Corpo delle Guardie di P.S. presso la Basilica di Massenzio. Il Maestro Andrea Marchesini dirige una sua composizione: "Impressioni Sinfoniche" dai quadri del Pittore Lepori

1955 ROMA: Mostra Personale al Palazzo Marignoli, Via del Corso 184, dal 28 Aprile al 15 Maggio.

1956 Mostra personale a Livorno, salone del Teatro La Gran Guardia dal 16 al 31 dicembre

1958 Mostra Personale a Livorno, Galleria d'Arte, Via Ricasoli 7, dall'8 al 18 Novembre

1959 Parigi, 8 - 27 Dicembre, Mostra Collettiva presso Au Musée Municipal d'Art Moderne Avenue Du President-Welson

1961 Mostra Personale a Livorno dal 14 al 28 Ottobre, Galleria d'Arte, Via Ricasoli, 7. La chiusura della mostra coincide con la celebrazione delle Nozze d'argento

1961 Partecipazione alla manifestazione artistica di protesta contro le armi nucleari Firenze, Loggia degli Ufizi, 25 Novembre - 4 Dicembre

1963 Mostra Personale a Prato, Galleria d'Arte "Il Lippi" Via Settesoldi, dal 22 maggio al 5 giugno

1971 Livorno: Mostra Antologica, Casa della Cultura, 6- 16 Novembre

1972 Mostra Personale a Marina di Cecina, 29 Luglio 16 Agosto, Galleria "Il Cavalletto" Albergo Mediterraneo.

1974 Firenze: Mostra Antologica, Chiostro della Santissima Annunziata12 - 26 Maggio

1979 Castiglioncello: Castello Pasquini, 10-20 Luglio, Mostra Antologica

1982 Partecipa alla Mostra collettiva organizzata dal Movimento per la Vita a Firenze, Chiostro di S. Marco, dal 29 Maggio al 9 Giugno.
Firenze Art Gallerie d'arte contemporanea - partita iva 06261180480
Piazza T.Gaddi 2/R - 50143 Firenze (zona Ponte alla Vittoria) - Email: info@firenzeart.it - Tel. 055 224 028