Quadri di Athos Faccincani. Pittori italiani Firenze Art Galleria d'arte contemporanea Vendita Arte Vendita quadri artisti contemporanei. Opere d'arte rigorosamente autentiche. Organizzazione mostre.

cerca quadri

Athos Faccincani

1951
Biografia
Nato a Peschiera del Garda il 29 gennaio 1951, Athos Faccincani frequenta le prime scuole tecniche negli anni 1963-64. Tra il 1967 ed il 1969 frequenta lo studio di Pio Semeghini e poi, a Venezia, gli studi di Novati, Gamba, Seibezzi. Sempre in questo periodo ha modo di conoscere a Brescia Ottorino Garosio e Angelo Fiessi. Nel 1970, terminati gli studi, si dedica alla pittura ed all'equitazione con il supporto dall'amico Nantas Salvalaggio. Proprio in questa sua fase pittorica cerca di ravvicinarsi agli emarginati ed ai carcerati, creando una produzione tematica. Questo studio culmina con lo sviluppo di dipinti sulla "Follia delle attese", di cui particolare intensità assunse il "Ciclo della Resistenza", premiato dall'allora presidente della repubblica italiana Sandro Pertini. Nel 1980, dopo un lungo periodo di riflessione, passa dalla rappresentazione delle figure umane a quello del paesaggio. Lo stile di Faccincani è riassumibile in un impressionismo rivisitato, dai colori puri e accesi, tesi alle motivazioni culturali del XXI sec. Oggi le sue opere sono presenti nella maggior parte delle collezioni d'arte d'Italia ed in alcuni musei europei, anche in seguito alla mostra tenutasi al parlamento europeo di Strasburgo ed alla mostra Antologica Istituzionale presso il Complesso Monumentale del Vittoriano a Roma nel 2005, alla personale di Castel dell'Ovo, Sala delle Prigioni, Napoli, a quella tenutasi presso il Grand Hyatt Hotel di Tokyo, ed alla mostra presso le sale del Castello Aragonese di Taranto nel 2006. Il successo di Faccincani si è manifestato anche al di fuori dell'ambito pittorico: nel 2008 gli viene assegnato il premio "PERSONALITA' EUROPEA 2008" in Campidoglio – Roma, Sala della Protomoteca, in occasione della XXXVIII^ edizione della GIORNATA D'EUROPA,alla presenza del Dr. Giuseppe Lepore, Presidente del Centro Europeo per il Turismo Cultura e Spettacolo, alte Autorità dello Stato, Esponenti della Stampa e della Cultura ed un giovane scrittore italiano, Marco Abundo, si ispira ai suoi quadri per la realizzazione del libro "Colore".
Ancora tredicenne, inizia a frequentare lo studio del Maestro Pio Semeghini; frequenta poi le scuole tecniche ed è sempre più presente, intorno agli anni 67-69, negli studi veneziani di Novati, Gamba, Seibezzi.
Sempre in questo periodo, conosce a Brescia Ottorino Garosio e Angelo Fiessi.

Scriveva Cesare Marchi: “…per accontentare la madre che, come tutte le madri, sognava per lui una quieta professione borghese, s’iscrisse all’istituto per ragionieri. Si alzava alle quattro, per fare i compiti. Il pomeriggio lo consacrava alla pittura frequentando lo studio del vecchio Semeghini e quando si diplomò a pieni voti e già la mamma trafficava per trovargli un posto in banca, le procurò un altro dispiacere correndo a Venezia, a iscriversi all’Accademia delle belle arti.
Per mesi visse d’arte e di panini, cliente affezionato delle più note latterie. Fece il piccolo di bottega a Guidi, Seibezzi, a Marco Novati. Angelo Gamba lo faceva alzare di buon’ora perché andasse a vedere l’alba. “L’ho vista ieri” si difendeva il giovanotto, cui difettava il cibo, non il sonno. “Ricordati che ogni alba è diversa dalle precedenti” rispondeva il maestro, “non solo perché cambia il giorno, ma perché cambiamo noi”. Dopo una dozzina di levatacce, scrisse alla madre informandola che mai e poi mai sarebbe entrato in banca. Come era possibile stare curvi dietro uno sportello a timbrare assegni avendo gli occhi colmi di gabbiani e d’albe lagunari? “
Nel 1970 terminati gli studi, il giovane Athos si dedica all’equitazione con grande entusiasmo e contemporaneamente alla pratica della pittura fraternamente aiutato da Nantas Salvalaggio. In quegli anni il suo spirito di osservazione, ormai disincantato, lo pone di fronte al primo, doloroso impatto con la realtà sociale e i suoi problemi.
Comprende che la vita è fatta anche di emarginazione, dolore, carceri e malavita. Sente forte il bisogno di partecipare in prima persona al clima d’impegno civile e diviene paladino degli handicappati, dei poveri, degli assistiti.
Le sue tele, in un indirizzo artisticamente rivolto all’enigma del sentimento umano, ai suoi drammi e alle sue contraddizioni , riassumono colori melanconici e sofferti nella rappresentazione di figure impegnate. Lo studio culmina con lo sviluppo di dipinti sulla “Follia delle attese”, e sulla Resistenza: le sue Personali ricevono la visita del Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Nel 1980, dopo un percorso ricco di avvenimenti artistici e letterari inizia un periodo di rigenerazione interiore, di ricostruzione, col passaggio in breve tempo dalla figura al paesaggio. L’attenzione è rivolta inesorabilmente alla natura che Faccincani ama nella sua sacra totalità, diventando suo unico modello. Vi è un mutamento radicale del suo atteggiamento esistenziale e stilistico passando alla produzione di immagini di chiara derivazione impressionista, dai colori puri e accesi, tesi alle motivazioni culturali del 2000: la luce, il sole ed il racconto semplice.
E’ una pittura testimone di gioia e di serenità, nel contesto del recupero del figurativo e dei valori interiori. Scrive Salvalaggio: “come tutti gli estrosi….. Faccincani ha avuto periodi arrovellati di talento e sregolatezza. Ha vissuto e vagabondato con il meglio e il peggio dell’umanità: ha dipinto vecchi alcolizzati, pezzi da novanta, prostitute di boulevard e zerbinotti della “mala”. Per capire fino in fondo quelle trasgressioni e quelle disperazioni , ha ascoltato le storie dei ladri e le malinconie dei beoni. E’ per questo che recuperi nelle sue tele tanto la violenza che la tenerezza. E’ un urlo che affiora da un’umanità vinta, mescolato a un trillo di un merlo giovane, alla musica di un torrente primaverile. La sua ispirazione è fresca, a volte addirittura ingenua, in un’epoca avara di emozioni e di passioni, Faccincani non ha paura di commuoversi e di commuovere, di ridere e di far sorridere.
Maledetto ragazzo, si sente che per lui il mondo ha sempre qualche cosa di stregato, e con i suoi colori riesce a trasmetterti quella dolcissima stregoneria.”
Mostre
MOSTRE

2009
Gennaio "Tra sogno e realtà: un racconto intorno alle Dolomiti" - mostra personale presso la Galleria d'Arte Piave Antichità - Cortina d'Ampezzo
Febbraio "Luci e colori nei Sassi" - inaugurazione mostra personale presso i locali "Crea che Ricrea" - Rione Sassi - Matera
Incontro con l'artista alle ore 18 presso la Galleria d'Arte Piave Antichità nell'ambito della personale "Tra sogno e realtà: un racconto intorno alle Dolomiti" - Cortina d'Ampezzo
Marzo Inaugurazione mostra personale presso la Galleria d'Arte Gianni Soccio - Foggia
"Serata di luce, sole e colori in un racconto sui Sassi" - incontro con l'artista presso i locali "Crea che Ricrea" - Rione Sassi - Matera.
Aprile "Luci e colori della Natura" - inaugurazione mostra personale presso la Galleria d'Arte Tuttarete Gallery - Capaccio Scalo (SA).
mostra personale presso la Galleria d'Arte Max - Napoli
mostra personale presso la Galleria d'Arte Il Novecento - Salerno
"Tra sogno, realtà e sole alto" - personale presso la Galleria d'Arte Bordighera - Bordighera (IM).
Maggio "Luce e colori a Nardò" - mostra personale presso la Galleria d'Arte Nike - Nardò (LE)
mostra personale presso la Galleria d'Arte Franco Barbato - Scafati (SA)
mostra personale presso la Galleria d'Arte Fabrizio Marino - Caltanissetta
Inaugurazione alle ore 19,00 della mostra personale presso la Galleria Studio Arte 89, con la presenza dell'artista - Caltanissetta
mostra personale presso la Galleria d'Arte Conca D'Oro - Messina
Giugno personale presso la Galleria d'Arte Canci - Lerici (SP)
mostra personale presso la Galleria d'Arte Viggiani - Taranto
Luglio La Fondazione Giambattista Vico e Arte e Riflessi presentano una selezione di opere del Maestro Athos Faccincani a Palazzo Pepe, Battipaglia (SA)
Athos Faccincani è presso lo stand a lui dedicato all'interno della manifestazione Arte Forte, a Forte dei Marmi (LU), dalle 10.00 alle 19.00
Personale alla presenza dell'artista presso la Galleria d'Arte Aretusa alle ore 18.00
Agosto Un Maestro dell'Arte contemporanea per il presepe di Rivisondoli (AQ), al Museo Civico del Presepe, in via Teofilo Patini 3.
Inaugurazione alla presenza dell'Artista alle ore 18.00
"Tra fiori e mare" - esposizione al villaggio Rosa Marina di Ostuni, fino al 9 Agosto.
Settembre Mostra "Luce in Liguria", alla Galleria Noli (Noli)
Mostra personale del Maestro presso la Sala Comunale Pescheria Nuova di Rovigo. Il Maestro sarà presente sabato 5 settembre dalle ore 18.00
Mostra istituzionale presso l’Istituto di Cultura Italiana a Madrid, in concomitanza con la Notte Bianca
Giornata di Luce, Sole e Colori, dalle ore 10.00 alle 18.30, in occasione del III° Trofeo Immobiliare Farina presso Chervò Golf San Vigilio - Loc. San Vigilio - Pozzolengo (BS)
"Polignano e la consistenza dei sogni", Personale presso la biblioteca comunale "Raffaele Chiantera", Palazzo Pino Pascali, Polignano a mare (BA)
2008
Gennaio Personale presso lo Show Room Telemarket, Brescia
Aprile Partecipazione ad Europ'Art, Ginevra (CH)
Giugno Ospite d'onore al Village d'Artistes, Mareil Marly, Parigi (F)
Novembre Partecipazione alla fiera d’arte Art-Manege – Mosca – Russia
Dicembre Consegna del premio "PERSONALITA' EUROPEA 2008" in Campidoglio - Roma, Sala della Protomoteca, in occasione della XXXVIII^ edizione della GIORNATA D'EUROPA, alla presenza del Dr. Giuseppe Lepore, Presidente del Centro Europeo per il Turismo Cultura e Spettacolo, alte Autorità dello Stato, Esponenti della Stampa e della Cultura
Dicembre "La purezza del colore" - mostra personale presso lo Show Room di Telemarket - Inaugurazione ore 16:00 alla presenza del Maestro. Via Villanuova 38 - Roncadelle (BS)
Dicembre Personale presso la Galleria CC22 – Madrid – Spagna
alla presenza del Dr. Giorgio Marrapodi, Ministro Consigliere dell’ambasciata Italiana
2007
Settembre Personale presso la Cantina Colli Morenici, Ponti sul Mincio (MN)
2006
Gennaio Personale presso la Galleria Sartori, Mantova
Febbraio Personale presso la Sala delle Prigioni, Castel dell'Ovo (Napoli) con il patrocinio del Comune
Aprile Personale presso lo spazio espositivo Andrea Negro, Biella
Giugno Personale presso la Grand Hyatt gallery di Tokyo, Giappone.
Luglio Mostra Celebrativa presso le sale dell’Associazione Artistico Culturale Comunità Montana del Brenta, Carpanè di S. Nazzario (VI)
Luglio Personale presso l’Hotel Faraglioni, Baia dei Faraglioni, Mattinata Vieste (FG)
Agosto Personale presso il castello di Santa Margherita Ligure, Lungomare Marconi. patrocinato dall'ente del turismo del Tigullio e dal Comune di Santa Margherita.
L'inaugurazione si terrà il giorno 16 alle ore 18.30
Settembre Personale presso la Galleria Canci, Lerici (SP)
Settembre Personale presso la Sala Radetzky, Peschiera del Garda (VR), con il patrocinio del Comune
Settembre Personale presso le sale del Castello Aragonese, Taranto, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Taranto, del Comune di Crispiano e della Regione Puglia
Novembre Personale presso la Cassa dei Risparmi di Milano e della Lombardia – Milano
Novembre Personale presso la Galleria Martinelli – Lodi
Dicembre Personale presso il Centro d’Arte La Tesoriera – Torino
2005
gennaio Galleria 3 Box, Sirmione (BS).
febbraio Centro Culturale Rosetum, Milano.
Associazione Culturale Internazionale Domenico De Vito, Roma.
marzo Piancastagnaio in arte e La Cantina dei Pittori, Piancastagnaio (SI) con il patrocinio del Comune.
maggio Mostra Antologica, “Sottotetto” Caserma di Artiglieria Porta Verona, Peschiera del Garda (VR) con il patrocinio del Comune.
Parlamento Europeo, Strasburgo, Francia.
Galleria Canci, Lerici (SP).
ottobre Personale Antologica, Sala del Giubileo del complesso monumentale del Vittoriano - Roma con il patrocinio del Comune e della Provincia.
2004
gennaio Galleria G.M.B. Arte Contemporanea, Vicenza.
febbraio Palazzo Arese Borromeo, Cesano Maderno (MI), con il patrocinio del Comune.
marzo Steubenhoff, Mannheim, Germania.
aprile Galleria Bottega d’Arte, Taranto.
Galleria La Cantina dei Pittori, Abbadia S. Salvatore (SI).
Galleria Picma Arte, Erbusco (BS).
maggio Burgenstock Palace , Lucerna, Svizzera.
giugno Galleria Canci, Lerici (SP).
luglio Galleria Roggia Grande, Folgaria (TN).
agosto Galleria Benacus Arte, Torri del Benaco (VR), con il patrocinio del Comune.
settembre Presentazione del 1° volume del Catalogo Generale presso il Circolo della Stampa di Milano.
ottobre Galleria Luigi Valeno, Foggia.
Galleria Il Cavallino, Reggio Emilia.
novembre Galleria Montmartre, Parma.
Galleria Masconni, Grosseto.
dicembre Galleria Arteriflessi, Battipaglia (SA).
Galleria Meridiana, Verona.
Galleria Arcobaleno, S. Bonifacio (VR).
2003
marzo Galleria d’arte Niselli, Bassano del Grappa, (VI).
Galleria d’arte Sansoni, Pavia.
maggio Galleria Colonna, Seregno, (Mi).
Galleria Le Muse, Cosenza.
giugno Galleria Canci, Lerici (SP).
Galleria Raffaello, Taormina (ME).
agosto Galleria Arte Adda, Bergamo.
settembre Galleria d’arte Picma, Verona.
Ass. Culturale Graziart, Bitonto (BA).
Galleria Montmartre, Biella.
ottobre Galleria d’arte Roggia Grande, Trento.
Galleria d’arte Senesi, Savigliano (CN).
Wegelin Bank, Lugano, Svizzera.
novembre Caruso Art Gallery, Milazzo (ME).
Como Arte, Como.
Galleria Mirò, Perugia.
Arte Adda, Busnago (MI).
dicembre Pinacoteca Comune di Crotone (Bastione Toledo), con il patrocinio del Comune.
2002
marzo Galleria Raffaello, Palermo.
aprile Galleria Viola, Corbetta, Milano.
luglio Galleria Canci, Lerici (SP).
agosto Miniaci Art Gallery, Venezia.
settembre Gi.Bi. Arte , Castelfranco Emilia (MO).
ottobre Galleria d’arte Conca d’oro, Messina.
Galleria d’arte Il Cavallino, Reggio Emilia.
novembre First Art Gallery, Siracusa.
dicembre Galleria d’arte Merighi, Varazze (SV).
2001
marzo Guido Persterer Gallery, Zurigo, Svizzera.
aprile Albanese Arte, Matera.
Centro Arte Engema, Pagani (SA).
giugno Telemarket, Genova.
luglio Deutche Bank, Heidelberg, Germania.
2000
gennaio Arte Carlino Nardò (LE).
marzo Arte Fiera Bari.
aprile Galleria Valeno , Lucera (FG).
maggio Galleria Niselli, Schio (VI).
giugno Palazzo Comunale di Campobasso (BN).
Galleria Civica “Palazzo Todeschini” Desenzano del Garda (BS).
luglio Elisir Art Gallery , Mola di Bari (BA).
settembre SP International - Art Buyers Caravan, Atlanta, Stati Uniti d'America.
ottobre SP International - Art Buyers Caravan, Las Vegas, Stati Uniti d'America.
Galleria Perlini Arte, Reggio Calabria.
novembre Galleria Arte Quadri, Cosenza.
1999
gennaio Galleria Telemarket, Torino.
maggio Galleria European Art Centre , Foggia
giugno Sant’Angelo dei Goti (BN).
luglio Galleria La Nuova Forma, Lanciano (CH).
settembre Galleria Genus San Benedetto del Tronto (AP).
ottobre Galleria Studio 4 Molfetta (BA).
1998
febbraio Chamonix , Francia.
maggio Galleria Arte Capital, Brescia.
novembre Galleria Telemarket, Roma.
1997
marzo Hypo-Bank , Monaco di Baviera, Germania.
maggio Muralto Inneneinrichtungen, Zurigo, Svizzera.
agosto Burgenstock Palace , Lucerna, Svizzera.
1996
aprile Galleria d’arte Gelmini, Bergamo.
Galleria Arte Capital , Brescia.
1993 Monaco di Baviera, Germania.
aprile Galleria d’arte L’Incontro, Chiari (BS).
1992 Bremen e Stoccarda, Germania, con la sponsorizzazione della Mercedes Benz presso le rispettive sedi
1991 Londra, Madrid, Los Angeles, Amburgo
1990 Palazzo Pisani, Lonigo, Vicenza.
Palazzo Gran Guardia, Verona.
Palazzo Comunale, Sirmione (BS).
Galleria “Il Forno”, S. Gimignano (SI).
Centro d’Arte Miniaci, Positano (SA).
Studio Miniaci Arte, Capri (SA).
1989 Mostre diverse negli Stati Uniti d'America.
Galleria Rufino, Cortina d’Ampezzo (BL).
Galleria “Il Forno”, S. Gimignano (SI).
Centro d’Arte Miniaci, Positano (SA).
Studio Miniaci Arte, Capri (SA).
1988
settembre Bastione S. Marco, “25 anni di pittura” Peschiera del Garda (VR).
Novo Hotel, New York, Stati Uniti d'America.
Art Gallery Sarasota, Florida, Stati Uniti d'America.
Galleria Turelli, Montecatini (PT).
Galleria Miniaci, Positano (SA).
Art Gallery in Palm Manhor, New York, Stati Uniti d'America.
Galleria Miniaci, Capri (SA).
Antologica in Verona, S. Gimignano, Postano, Roma, Boston, New York, San Francisco e Chicago.
1987 Cassa di Risparmio, Cortina d’Ampezzo (BL).
Novo Hotel, New York, Stati Uniti d'America.
Galleria Koki Hoffman, Chicago, Stati Uniti d'America.
Studio Miniaci Arte, Capri (SA)
Centro d’Arte Miniaci, Via dei Mulini, Positano (SA).
Art Gallery Gambardella, Chamberly, Londra, Inghilterra.
1986 Palazzo Pignatelli, Cerignola (FG).
Stadio Olimpico del Ghiaccio, Cortina d’Ampezzo (BL).
Expo Arte, Bari.
Studio 57, Udine.
Galleria d’Arte Moderna, Teramo.
Galleria Marchetti, Chicago, Stati Uniti d'America.
Palazzo Murat , Positano (SA)..
Galleria d’Arte Moderna, Casa del Brigantino, Porto Ercole (GR).
Palazzo Vittone, Pinerolo (Torino)
Villa Carlotta, Belgirate (Lago Maggiore).
Circolo Culturale “Anziché”, Firenze.
Università degli Studi, Palazzo del Rettorato, Ancona.
Mostra con le opere degli artisti premiati con la Ginestra d’Ora del Cònero. Athos Faccincani, Bruno Fanesi, Mino Maccari, Julian Pacheco Arroyo, Remo Pasetto.
Hotel Emilia, Bivio Portonovo, Ancona.
Galleria “City, Lignano Sabbiadoro (Udine).
Galleria d’arte Rosati, Ascoli Piceno.
Club 86, Sala Gialla, Carpi (Modena).
Galleria Bernasconi, Zurigo.
1985 Galleria Odissea, S. Antonio, Texas, Stati Uniti d'America.
Arte Fiera Bologna.
Galleria Halper, New York, Stati Uniti d'America.
Durney Gallery, Toronto, Canada.
Galleria D’Arte Moderna Teramo.
Comune di Nereto (TE), Sala “S. Allende”.
Comune di Tortoreto (TE). Omaggio a quattro artisti veneti: Athos Faccincani, Augusto Murer, Armando Pizzinato, Tono Zancanaro.
Palazzo Murat, Positano (SA).
Galleria Manach, Parigi.
Comune di Peschiera del Garda (VR), alla Palazzina Storica.
Galleria “La Meridiana” , Verona.
Galleria La Ginestra, Recanati (Macerata).
1984 Galleria Piccinini, Cortina d’Ampezzo (BL).
Palazzo Murat, Positano (SA).
Palazzo Comunale di Portofino (GE).
1983 Comune di Sirmione (BS).
Palazzo della Ragione, Vicenza.
Galleria “G” Annecy.
1982 Galleria Ghelfi, Verona.
Palazzo Vecchio, Firenze.
Gran Guardia, Verona.
Galleria Manach, Parigi.
1981
luglio Espone alla Sala Comunale di Sirmione (BS).
1980
febbraio Personale “Lo Spazio visivo della Libertà” al Palazzo della Gran Guardia di Verona. La mostra riceve la visita del Presidente della Repubblica Sandro Pertini.
marzo Personale alla Sala Fedele Lampertico di Vicenza.
dicembre Personale “Lo Spazio visivo della Libertà” al Palazzo Re Enzo in Bologna, col patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Bologna e del Comitato Provinciale della Resistenza.
1779
febbraio Personale al Museo delle Arti di Losanna - Svizzera.
Personale alla Galleria d’Arte di Losanna, Svizzera, con Gian d’Oloni Masoni.
luglio Personale a Caprino Veronese (VR), con il patrocinio del Comune. 1978
novembre Personale alla Sala Morone di S. Bernardino a Verona.
1977 E’ molto attivo con iniziative umanitarie e benefiche, organizza letture e poesie. Frequenta alcuni celebri personaggi del mondo letterario e dello spettacolo: Alfonso Gatto, Paola Borboni, Toti Dal Monte e altri.
1976
settembre Espone a Vienna, Palazzo Pallfy.
dicembre Personale alla Sala Comunale di Peschiera del Garda (VR) con il patrocinio del Comune.
1975
dicembre Personale alla Palazzina Storica di Peschiera del Garda (VR).
1974
maggio Collettiva a Palazzo Bonaguro di Bassano (VC) con Brindisi, Vedova, Treccani, Ghigni e Pavan.
giugno Personale alla Galleria “Capricorno” di Bolzano.
luglio Personale a Venezia nella Villa dei Dogi.
1973
luglio Espone alla Galleria “Il Salotto” di Desenzano sul Garda (BS).
1971 Personale alla Palazzina Storica di Peschiera del Garda (VR) con il patrocinio del Comune.
Espone per la prima volta alla Galleria “Il Salotto” di Desenzano sul Garda (BS).
Firenze Art Gallerie d'arte contemporanea di Andrea Tirinnanzi - partita iva 02164430486
Via della Fonderia 42r Firenze - Email: info@firenzeart.it - Tel. 055 224 028